Caratteristiche del corso


Il GM Roberto Mogranzini ci introduce ad una delle difese che ha cambiato la storia degli scacchi: la vecchia indiana.

Un repertorio per il Nero che è completo ed efficace con un approccio pratico, partendo da 1. d4 Cf6 2. c4 d6, per poi offrire una variante che prevede e5.

Da questa difesa nascono le più celebri difese col Nero quali Nimzo indiana, Est Indiana e Ovest Indiana. Per molto tempo passata in disuso, la vecchia indiana è oggi tornata molto in voga permettendo di sviluppare linee difensive molto efficaci. Tra gli estimatori di questa apertura ci sono grandi nomi degli scacchi come Vladimir Georgiev, Andrei Volokitin, Zahar Efimenko e l’ex campionessa del mondo Anna Muzychuk.

In questo videocorso il GM Roberto Mogranzini spiega in diciotto lezioni come apprendere e sfruttare al massimo il potenziale di questa apertura.



Una curiosità

Perché si chiamano aperture indiane?

L’uso dell’aggettivo “indiano” venne proposto da Tartakower come omaggio ai “brahmin” (i virtuosi) di Calcutta. Negli anni l’aggettivo subì qualche variazione, ma seppe imporsi fino a conquistare nel linguaggio comune degli scacchi una vera e propria posizione di primissimo rilievo.


Colpisci in apertura! Vecchia Indiana

Video Trailer


 

ATTENZIONE!!!

Il videocorso NON è in formato DVD, e potrà essere visualizzato solamente nel nostro sito con qualsiasi dispositivo. Basta disporre di una connessione internet. Inoltre per l’ACQUISTO è necessario disporre di un ACCOUNT. Qualora non lo aveste è possibile farlo durante il pagamento del corso.

Acquista ora il corso!

€9,99

Colpisci in apertura! - Vecchia indiana

Pagamento in un'unica soluzione